FORMARE CULTURA DI IMPRESA e di impresa cooperativa è lo scopo delle progettualità – rivolte alle scuole ed ai giovani studenti – che Irecoop Veneto promuove rispettando la propria mission, in linea anche con le indicazioni nazionali (si veda il protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca*) e le raccomandazioni europee di azioni concrete** sulla promozione dello spirito imprenditoriale dei giovani.

Irecoop Veneto progetta, conduce, coordina e realizza percorsi di educazione cooperativa di varia natura, nelle scuole di ogni ordine e grado sino all’ Università, allo scopo di promuovere una conoscenza diretta, concreta ed esperienziale del mondo della Cooperazione.ImmagineSTD

 

SAVE THE DATE: MEETING DELLE ASSOCIAZIONI SCOLASTICHE DI VICENZA – 05 MAGGIO 2017 VICENZA

Annuale incontro tra gli studenti del Progetto “Scuola CoopAttiva – la cooperazione fa scuola” che propone l’esperienza di impresa simulata cooperativa. A breve il programma

 

INTERVENTI REALIZZATI E ATTIVI:

  • Progetti nelle scuole                         (primarie e secondarie)
 Scuola Coop-Attiva2015_logo-scuola-coop_colori
  • Convegni e workshop di sensibilizzazione
Cooperare è un’impresa
  • Eventi a carattere territoriale
Meeting delle Associazioni Cooperative ScolasticheMeeting Scritta

 

 

 

**espresse dalla Commissione delle Comunità Europee nella Comunicazione sull’Attuazione del programma comunitario di Lisbona (Bruxelles, 13.02.2006)

* Il 3 maggio 1995 tra il Ministero della Pubblica Istruzione e la Confcooperative (Confederazione Cooperative Italiane) si è firmato un Protocollo di Intesa, al fine di perseguire all’interno dei progetti educativi di ciascuna scuola i valori della solidarietà, della responsabilità sociale, dell’imprenditorialità e di favorire concretamente l’integrazione fra mondo della scuola e mondo del lavoro. La firma del Protocollo ha dato una forte legittimazione ai progetti di educazione cooperativa alla luce anche delle nuove esigenze e delle richieste di rinnovamento e di adeguamento della scuola alla realtà in continuo mutamento e favorisce un dialogo più attivo con il sistema lavoro e le imprese cooperative