FORMARE CULTURA DI IMPRESA e di impresa cooperativa è lo scopo delle progettualità – rivolte alle scuole ed ai giovani studenti – che Irecoop Veneto promuove rispettando la propria mission, in linea anche con le indicazioni nazionali (si veda il protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca*) e le raccomandazioni europee di azioni concrete** sulla promozione dello spirito imprenditoriale dei giovani.

Irecoop Veneto progetta, conduce, coordina e realizza percorsi di educazione cooperativa di varia natura, nelle scuole di ogni ordine e grado sino all’ Università, allo scopo di promuovere una conoscenza diretta, concreta ed esperienziale del mondo della Cooperazione.


 

WORKSHOP
La filiera profit-non profit per la RSI:
iniziamo dai banchi di scuola

A scuola di Responsabilità Sociale di Impresa:

l’Istituto Istruzione Superiore Fermi e i professionisti del Cadore

L’intervento è previsto nell’ambito del Progetto 399-1-948-2016 – MODELLI DI SVILUPPO ETICI E RELAZIONI RESPONSABILI PER LA CREAZIONE DI FILIERE SOSTENIBILI

VENERDI’ 19 OTTOBRE

ORE 9.30 – 13.30

SALA CONVEGNI UNIONE MONTANA
VIA UDINE – 2° P IANO EX SCUOLE MEDIE
SANTO STEFANO DI CADORE (BL)

La CSR (in italiano RSI Responsabilità Sociale d’Impresa) è entrata formalmente nell’agenda dell’Unione Europea a partire dal Consiglio Europeo di Lisbona del marzo 2000, dove è stata considerata come uno degli strumenti strategici per realizzare una società più competitiva e socialmente coesa e per modernizzare e rafforzare il modello sociale europeo. La CSR va oltre il rispetto delle prescrizioni di legge e individua pratiche e comportamenti che un’impresa adotta su base volontaria, nella convinzione di ottenere dei risultati che possano arrecare benefici e vantaggi a sè stessa e al contesto in cui opera. Anche nel Cadore esistono esempi di realtà aziendali di successo che nel loro percorso si sono adoperate per lo sviluppo del territorio in cui sono nate: durante il seminario alcune di queste realtà racconteranno le loro pratiche di RSI e, un focus particolare, verrà fatto sul loro impegno per le nuove generazioni. Verrà quindi evidenziata l’attenzione sul tema dell’Alternanza Scuola Lavoro, intesa come strumento che garantisce un raccordo costante tra mondo imprenditoriale e formativo, contribuendo allo sviluppo del territorio.

Il Seminario è organizzato in collaborazione con l’ITE RIM Enrico Fermi di Santo Stefano di Cadore.

PROGRAMMA

9.30 – 9.45: Saluti istituzionali (Mattarello Federica: Irecoop Veneto – Confcooperative Treviso e Belluno)

9.45 – 11.30: Cos’è la RSI? Testimonianze del territorio
Prof. Scapinello Paolo – Docente di Diritto ed Economia dell’Ist. Riccati
De Bettin Raffale – Fondatore & Consigliere DBA GROUP S.p.A.
Mazzuccato Luca – Direttore generale Errebi S.p.A.
Pellegrini Michele – Cadore S.c.S.

11.30 – 11.45: Coffee Break

11.45 – 13.0: L’Alternanza Scuola Lavoro come esempio virtuoso di RSI
Ianese Alessandra: Docente Ist. ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE E.FERMI
Comis Christian – Consulente Marketing
Testimonianze degli studenti dell’ISTITUTO D’ISTRUZIONE SUPERIORE E.FERMI

13.00 – 13.30: Dibattito e conclusioni.

LOCANDINA

È obbligatoria l’iscrizione al seminario entro e non oltre il 15 ottobre 2018:
per iscriverti clicca qui

Per informazioni:
Irecoop Veneto
Dott.ssa Giorgia Cassandro – g.cassandro@irecoop.veneto.it


 

TEACHING DESIGN THINKING:

Il progetto propone un nuovo approccio metodologico per innovare le pratiche dei docenti del Istituto Riccati-Luzzati di Treviso e favorire lo

sviluppo di nuove tecniche da utilizzare in classe: il design thinking

Bando di selezione per gli studenti: scarica la domanda-WORD / scarica la domanda -PDF


 

NUOVE COMPETENZE PER NUOVI LAVORI – ESPERIENZE DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO – 11 NOVEMBRE 2017 TREVISO

Convegno di presentazione delle esperienze  e  buone pratiche di Alternanza Scuola Lavoro per avvicinare i giovani ai  nuovi  lavori ed alle competenze richieste.


 

MEETING DELLE ASSOCIAZIONI SCOLASTICHE DI VICENZA – 05 MAGGIO 2017 VICENZA

Annuale incontro tra gli studenti del Progetto “Scuola CoopAttiva – la cooperazione fa scuola” che propone l’esperienza di impresa simulata cooperativa.


 

INTERVENTI REALIZZATI E ATTIVI:

  • Progetti nelle scuole                         (primarie e secondarie)
 Scuola Coop-Attiva2015_logo-scuola-coop_colori
  • Convegni e workshop di sensibilizzazione
Cooperare è un’impresa
  • Eventi a carattere territoriale
Meeting delle Associazioni Cooperative ScolasticheMeeting Scritta

 

 

 

**espresse dalla Commissione delle Comunità Europee nella Comunicazione sull’Attuazione del programma comunitario di Lisbona (Bruxelles, 13.02.2006)

* Il 3 maggio 1995 tra il Ministero della Pubblica Istruzione e la Confcooperative (Confederazione Cooperative Italiane) si è firmato un Protocollo di Intesa, al fine di perseguire all’interno dei progetti educativi di ciascuna scuola i valori della solidarietà, della responsabilità sociale, dell’imprenditorialità e di favorire concretamente l’integrazione fra mondo della scuola e mondo del lavoro. La firma del Protocollo ha dato una forte legittimazione ai progetti di educazione cooperativa alla luce anche delle nuove esigenze e delle richieste di rinnovamento e di adeguamento della scuola alla realtà in continuo mutamento e favorisce un dialogo più attivo con il sistema lavoro e le imprese cooperative