01 ago

loghi_regione e accr_4

PIN – Padova INclusiva – Rete padovana per l’inclusione sociale e l’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati attraverso politiche attive (az.1), supporto e assistenza alla persona (az.2), avvio di impresa (az.3) e servizi alle imprese (az.4)

(cod.   52-1-316-16) DGR 316/2016 – Azioni integrate di coesione territoriale (AICT) per l’inserimento e il  reinserimento di soggetti svantaggiati – approvato con decreto 261 del 30/06/2016

PIN – Padova INclusiva è un progetto promosso da Irecoop Veneto insieme ai Comuni di Padova, Cadoneghe, Ponte San Nicolò, Selvazzano Dentro, Vigonza, Piazzola sul Brenta, Borgoricco, Campodarsego, Camposampiero, Massanzago, Trebaseleghe, Teolo, Casalserugo, Fontaniva, Carmignano di Brenta, Pontelongo, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Centri per l’impiego della Provincia di Padova, ULSS 16 e ULSS 15, UEPE, Camera di Commercio, Caritas Padova, Cisl Padova, Enti accreditati alla Formazione o ai Servizi al Lavoro della Regione Veneto (Foréma, Ascom Padova, Cescot Veneto, Job Centre, IsfidPrisma, CFP Francesco D’Assisi, Attivamente srl, Experis Srl, Synergie, Adecco, La Esse, Nuovo Villaggio Soc. Coop e Gruppo R Coop. Soc.), Fondazione Adecco e Fondazione San Gaetano, Associazioni di categoria (Confcooperative, Confcommercio, Confesercenti, Confindustria), cooperative sociali e imprese.

Attraverso un insieme integrato di azioni, il progetto si propone di favorire il reinserimento sociale e lavorativo di persone in situazione di svantaggio attraverso l’offerta di interventi di politica attiva del lavoro (accompagnamento al lavoro, formazione e tirocini), incentivi all’assunzione, percorsi di auto-imprenditorialità e interventi di consulenza alle imprese soggette agli obblighi previsti per il collocamento di lavoratori disabili L.68/99.

 

AZIONI PREVISTE:

AZIONE 1 – 2: PERCORSI DI POLITICA ATTIVA DEL LAVORO finalizzati a sviluppare le competenze professionali dei destinatari e favorire l’inserimento lavorativo attraverso interventi formativi della durata di 80/100 ore e un tirocinio di 3 mesi in azienda.

Verranno realizzati 14 PERCORSI FORMATIVI:

  • ADDETTO AMMINISTRATIVO (esclusivamente rivolto a persone disabili 68/99) – Padova
  • OPERATORE CALL CENTER INBOUND (esclusivamente rivolto a persone disabili 68/99 e svantaggiati ai sensi dell’articolo 4 comma 1 della legge 381/91 Padova
  • AIUTO CUOCO – Padova
  • ADDETTO ALLE OPERAZIONI AUSILIARIE DI VENDITA – Padova
  • ADDETTO ALL’ACCOGLIENZA NELLE STRUTTURE RICETTIVE – Padova
  • ADDETTO ALLE FUNZIONI DI SEGRETERIA – Padova
  • ADDETTO ALLE VENDITE – Padova
  • ADDETTO ALLA MANUTENZIONE DEL VERDE – Padova
  • ADDETTO PIZZAIOLO – Padova
  • ADDETTO ALLE ATTIVITA’ DI PROTEZIONE AMBIENTALE, RACCOLTA E SPAZZAMENTO RIFIUTI – Rivolto ai residenti dei Comuni Borgoricco, Campodarsego, Camposampiero, Massanzago, Trebaseleghe, Piazzola sul Brenta
  • ADDETTO ALL’ASSEMBLAGGIO NEL SETTORE MANIFATTURIERO – Rivolto ai residenti dei Comuni Borgoricco, Campodarsego, Camposampiero, Massanzago, Trebaseleghe, Piazzola sul Brenta
  • ADDETTO ALLA LAVORAZIONE DI PRODOTTI AGRICOLI – Rivolto ai residenti dei Comuni Borgoricco, Campodarsego, Camposampiero, Massanzago, Trebaseleghe, Piazzola sul Brenta
  • ADDETTO CUCINA – Cittadella (PD) – Rivolto ai residenti dei Comuni Borgoricco, Campodarsego, Camposampiero, Massanzago, Trebaseleghe, Piazzola sul Brenta
  • SOFT SKILLS PER L’OCCUPABILITA’ – Rivolto ai residenti dei Comuni Borgoricco, Campodarsego, Camposampiero, Massanzago, Trebaseleghe, Piazzola sul Brenta

 

TIROCINI DI INSERIMENTO/REINSERIMENTO LAVORATIVO della durata di 3 mesi con una borsa lavoro di 600 €/mese

COACHING INDIVIDUALE E SUPPORTO ALLA RICERCA ATTIVA DEL LAVORO INDIVIDUALE E/O DI GRUPPO

 Il progetto prevede anche la realizzazione di un percorso formativo della durata di 200 ore (EMPLOYMENT TRAINING) rivolto a persone disabili  L. 68/99 in collaborazione con il Servizio di Integrazione Lavorativa dell’ULSS 16 e finalizzato ad aumentare l’occupabilità dei destinatari.

 

AZIONE 3: PERCORSO DI AUTO-IMPRENDITORIALITA’ rivolto a 5 persone e finalizzato all’avvio di imprese sociali e/o microimprese

Questa azione, realizzata in collaborazione con la Camera di Commercio di Padova, prevede l’attivazione dei seguenti interventi:

- intervento formativo (48 ore) su strumenti per la definizione di dell’idea imprenditoriale; struttura di uno studio di fattibilità; tipologie di strumenti agevolativi a disposizione per l’avvio d’impresa, modalità di conduzione di ricerche di mercato ecc.

Visita di studio a mostre e/o fiere di settore o visite aziendali

–  Counseling di gruppo

- Consulenza individualizzata (Action research- 16 ore) finalizzata a sostenere la fase di costituzione, progettazione e avvio della nuova impresa predisponendo lo studio di fattibilità ed elaborando il business plan.

 

DESTINATARI AZIONE 1-2-3: Il progetto è rivolto a 128 persone disoccupate da almeno 6 mesi beneficiarie e non di prestazioni di sostegno al reddito a qualsiasi titolo (ad esempio, ASPI, Mini ASPI, NASPI, ASDI) e che siano a rischio di esclusione sociale e povertà in quanto:

persone con disabilità (L.68/99)

soggetti svantaggiati ai sensi dell’articolo 4 comma 1 della legge 381/1991 e s.m.i.

soggetti appartenenti a famiglie senza reddito e ISEE ≤ 20.000 euro

soggetti appartenenti a famiglie monoparentali con figli a carico o monoreddito con figli a carico e ISEE ≤ 20.000 euro

 

INDENNITA’ DI PARTECIPAZIONE:

Per i destinatari che non percepiscono alcun sostegno al reddito, è prevista l’erogazione di:

– una borsa di tirocinio pari a 600,00 € lordi/mese (riconosciuta nel caso in cui il tirocinante sia presente in azienda per almeno il 70% del monte ore previsto)

un’indennità di partecipazione per tutte le altre tipologie di attività a cui prende parte il destinatario (formazione, coaching, ricerca attiva del lavoro), il cui valore orario è pari a 3 €/ ora o 6 €/ora nel caso in cui il destinatario presenti una attestazione ISEE ≤ 20.000 euro

SEDI: Le attività formative e di accompagnamento si terranno presso le sedi dei Partner di progetto cercando di garantire a tutti i beneficiari la prossimità del servizio.

 SELEZIONI:  La riapertura delle selezioni al progetto verrà effettuata dal 18/10/2016 al 06/11/2016. Il 07/11/2016 verranno pubblicate le graduatorie di merito con l’elenco degli ammessi al progetto.

 DOMANDA DI AMMISSIONE: Per partecipare alle selezioni inviare via mail all’indirizzo irecoop.lavoro@irecoop.veneto.it  oppure a mezzo fax allo 049 8076136:

– curriculum vitae aggiornato con foto e autorizzazione al trattamento dei dati personali

– copia di un documento di identità e del codice fiscale

– Dichiarazione di immediata disponibilità rilasciata dal Centro per l’Impiego

– eventuale dichiarazione di svantaggio rilasciata dai Servizi Sociali del Comune di residenza o iscrizione alle categorie protette L.68/99

– Eventuale Certificazione ISEE ≤ 20.000 euro

 

AZIONE 4: Il progetto prevede anche l’erogazione di Servizi di consulenza individualizzata alle imprese per l’assolvimento dell’obbligo di assunzione di una quota di lavoratori disabili previsti dalla Legge n.68/1999 e, più in generale, sulle opportunità offerte per l’occupazione di soggetti svantaggiati.

Per informazioni:

Irecoop Veneto – Via G. Savelli, 128 – 35129 Padova – Tel. 049 8076143 – Fax 049 8076136

e-mail: irecoop.lavoro@irecoop.veneto.itwww.irecoop.veneto.it