La Carta dei Servizi al Lavoro di Irecoop Veneto risponde all’esigenza e alla volontà di migliorare e qualificare i servizi per il lavoro offerti alle persone e alle imprese.

La Carta dei Servizi si applica a tutte le attività svolte dalle Unità Operative dislocate sul territorio regionale ed è il documento in cui vengono descritte ed aggiornate le caratteristiche delle prestazioni erogate, ma costituisce anche la modalità secondo cui si definisce l’impegno di reciprocità nell’assunzione di impegni precisi tra erogatore e fruitore dei servizi.

Carta dei Servizi al Lavoro

La Carta dei servizi si ispira ai seguenti principi:

  • Attenzione al cliente: attraverso azioni di reciprocità e di rilevazione del grado di soddisfazione.
  • Qualità: definendo le modalità operative adeguate per l’erogazione delle prestazioni e le misure idonee a garantire efficacia ed efficienza del servizio, garantendo competenza degli operatori, livelli di prestazione garantiti, rispetto dei tempi e degli accordi
  • Trasparenza: mettendo a disposizione per la consultazione (presso le diverse sedi e on line) tutta la documentazione e la modulistica necessaria a descrivere le caratteristiche dei servizi
  • Pari opportunità: con l’accesso ai Servizi si garantisce la massima riservatezza, tenendo conto delle specifiche esigenze e senza distinzione in relazione a genere, razza, lingua, religione e opinione politica
  • Partecipazione: si garantisce il diritto di accesso per ogni soggetto alle informazioni che lo riguardano e alla possibilità di presentare reclami e osservazioni per il miglioramento del servizio
  • Gratuità: tutti i Servizi contenuti in questa Carta Servizi, più quelli eventualmente resi disponibili da apposite Direttive o finanziamenti della Regione del Veneto, sono erogati a titolo gratuito.

La Carta dei servizi si pone i seguenti obiettivi:

  • Incentivare la valorizzazione e l’autodeterminazione delle persone e la loro crescita professionale
  • Comunicare in modo chiaro e trasparente le attività e i servizi erogati
  • Informare, mantenere e migliorare la qualità dei servizi offerti
  • Rilevare il grado di soddisfazione di quanti accedono ai servizi.

L’applicazione dei principi e degli obiettivi non può però prescindere dal coinvolgimento diretto e dall’impegno richiesto ai fruitori dei servizi, che può essere riassunto nei seguenti punti:

  • Rispetto delle indicazioni concordate con il referente del servizio
  • Personale coinvolgimento nella definizione del progetto
  • Comunicazione tempestiva di ogni eventuale variazione relativa alla propria posizione
  • Utilizzo delle modalità di segnalazione/reclamo e di rilevazione del proprio grado di soddisfazione.

Carta dei Servizi al Lavoro